Libri per ricordare: evento 1 Dicembre

Martedì 1 dicembre si è svolta la consegna dei libri raccolti in occasione del Giorno della Memoria, all’interno della colletta organizzata da Coop Alleanza in collaborazione con Anpi Provinciale  cui la nostra scuola ha aderito, partecipando con insegnanti e genitori.
L’ evento di consegna, fissato in concomitanza con la commemorazione della liberazione di Modena, cerimonia che impegna ogni anno le classi quinte delle scuole primarie del nostro Istituto, era stato rinviato a causa del lock down.
Martedì  le signore Malagoli e Bassoli in rappresentanza di Coop Alleanza e il signor Ferrari, presidente dell’Anpi ci hanno portato gli oltre trecento libri raccolti, prezioso patrimonio per la nostra scuola, da sempre impegnata nel far crescere nei ragazzi la conoscenza e la consapevolezza di ciò  che è  accaduto e tenerne viva la memoria.

Giornata della Memoria: con il progetto “Memorie” di Coop Alleanza 3.0, raccolta di libri per ragazzi da donare a scuole e biblioteche

 

In 73 punti vendita Coop Alleanza 3.0 e nelle Librerie.coop, soci e clienti potranno contribuire al progetto “Memorie” donando i volumi, che la Cooperativa destinerà a scuole, biblioteche e istituzioni locali.

Con l’iniziativa “Memorie” Coop Alleanza 3.0, in collaborazione con Librerie.coop e Doppiozero, per il terzo anno ha deciso di rievocare la “Giornata della memoria” che riconosce e ricorda l’olocaustoShoah è una parola ebraica che significa “tempesta devastante”: quella che si presentò il 27 gennaio del 1945 all’Armata Rossa quando aprì il cancello di Auschwitz per liberarla dai tedeschi, perché oltre la scritta “Arbeit macht frei” (Il lavoro rende liberi), apparve l’inferno e lo sterminio.

Nelle Librerie.coop e in 73 punti vendita della Cooperativa sabato 25 gennaio si potranno acquistare libri dedicati non solo all’olocausto, ma in generale ad eventi la cui memoria è da salvare e preservare, scegliendo i propri autori e generi preferiti, dai grandi classici della letteratura ai romanzi che ognuno di noi, almeno una volta nella vita, ha letto interamente o a brani. Attraverso la scrittura, infatti, spesso riusciamo a spiegare, raccontare, testimoniare ed esprimere ciò che altrimenti non avrebbe parola, a dare voce con forza e talvolta tenerezza alle storie di persone che hanno attraversato l’orrore.

I volumi saranno raccolti dai volontari al banco presidiato nei negozi oggetto dell’iniziativa, e saranno donati, grazie alla rete di collaborazione con numerosi partner di progetto, alle scuole, biblioteche e istituzioni individuate sul territorio per costruire una piccola “biblioteca della memoria”; si potranno anche portare da casa e lasciarli “alle nuove generazioni” con una propria dedica personalizzata. Inoltre, per l’occasione, come da tradizione per questa iniziativa, il libro «Un sacchetto di biglie» di Joseph Joffo, stampato da Bur in una edizione speciale per Coop Alleanza 3.0 e Librerie.coop, sarà distribuito al prezzo simbolico di 4.90 euro.

Un’iniziativa importante perché utilizzando le parole indimenticabili di Primo Levi, “L’Olocausto è una pagina del libro dell’Umanità da cui non dovremo mai togliere il segnalibro della memoria”.

23 Gennaio 2020

Archivio news

Contatore visite

  • 10373Letture scorso mese:
  • 264149Totale visitatori:
  • 131Oggi:
  • 5263Visitatori per mese:
  • 191Visitatori per giorno: